Il metodo psicoterapico psicodinamico: le Scuole di specializzazione

Metodo psicoterapico psicodinamico

Il metodo psicoterapico psicodinamico ? uno dei filoni di pensiero piu’ importanti dello Studio della Psicologia.

In questa seconda parte la Dott.ssa Chiricozzi continua ad illustrare,? con parole semplici,cosa ? il metodo psicoterapico psicodinamico.La professionista si ? infatti specializzata in una Scuola di specializzazione psicologica psicodinamica

QUALI SONO LE CARATTERISTICHE CHE DIFFERENZIANO LE SCUOLE PSICOLOGICHE DI SPECIALIZZAZIONE PSICODINAMICHE ?

Vediamo le impostazioni delle Scuole di Specializzazione Psicologiche Psicodinamiche :

Le terapie psicodinamiche hanno avuto origine dalle intuizioni di Sigmund Freud (modello psicanalitico).? ? ? ? ? Dal modello psicanalitico quello psicodinamico prende come riferimento il modello teorico (II topica) che vede l?esistenza della? vita inconscia e conscia del soggetto, rappresentata? rispettivamente dall? istanza dell?ES e dell? IO. La terza istanza ? detta SUPER-IO, ha il ruolo di coscienza morale e si esprime con la percezione del senso di colpa. In sostanza, ci? che ? inconscio (pulsioni) cerca di esprimersi, ma la coscienza (tramite l?IO) glielo impedisce perch?, secondo il giudizio morale (SUPER-IO) ci? sarebbe sconveniente, disdicevole. Pertanto il materiale affettivo relegato nell?inconscio trova altri modi mistificati di esprimersi (i sintomi, i sogni ), cos? il soggetto non si rende conto di esprimere ci? che per lui ? inaccettabile (es: il sintomo isterico di paralisi del braccio nei casi in cui all?origine del movimento del braccio c?? il desiderio di compiere un?azione riprovevole v/qualcuno v/il quale tale desiderio ? inaccettabile (x es. il proprio genitore).? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?Nelle psicoterapie psicodinamiche, oltre al modello teorico, anche la tecnica di esplorazione del mondo inconscio viene ripresa dal modello psicanalitico, quella delle LIBERE ASSOCIAZIONI. Ovvero la tecnica mediante la quale viene chiesto al paziente di riferire tutte le idee e le parole che gli si presentano alla mente, senza vergogna e senza compiere nessun tentativo di controllo cosciente su questo materiale. Ci? facilita il ritorno del materiale rimosso e custodito nell’inconscio (ritorno del rimosso). Per ritorno del rimosso s?intende la possibilit? di far emergere a livello cosciente quei pensieri/idee (rappresentante? ideativo) caricati di emozioni (che non ? accettabile vivere a livello conscio) che si riferiscono a immagini, ricordi o eventi-oggetti del passato. Facendo emergere alla coscienza il materiale rimosso ? possibile ricostituire l?unione tra il materiale conscio (immagini, ricordi o eventi-oggetti del passato) e quello rimosso (rappresentante ideativo)(catena associativa). In tal modo il soggetto rivive a livello conscio la carica affettiva inizialmente associata al rappresentate ideativo e il sintomo svanisce perch? ? un derivato dell?affetto non espresso a livello cosciente.? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? Un setting cos? strutturato, che? mirava dunque ad analizzare esclusivamente la vita interiore del paziente partendo dalla sua vita infantile, senza la minima partecipazione attiva dell?analista, in una dimensione atemporale, favoriva una forte regressione del paziente, col rischio di rendere l?analisi interminabile. Quindi, dal 1920 cominciarono a delinearsi i primi movimenti di dissidenti dalla psicoanalisi, perch? si riteneva necessario prendere in considerazione anche l?importanza dell?ambiente esterno come fattore condizionante la vita emotiva del soggetto e la necessit? di introdurre una durata temporale al percorso analitico che diventava altrimenti interminabile x le resistenze attuate dal paziente ad abbandonare quell?atteggiamento regressivo. Nacque cos? il filone delle psicoterapie , psicodinamiche, di breve durata.

Fine seconda parte Scuole di Specializzazione Psicologiche psicodinamiche? ? VEDI QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com