Bonus per pochi…ssimi professionisti

Bonus COVID 19? ma per quanti?

 

 

Dal 9 aprile 2020, grazie alla pubblicazione dell? art.34 del decreto?legge 8 aprile 2020, n. 23 sulla?Gazzetta Ufficiale n. 94, il Governo ha trovato il modo di non rimborsare tutti quei professionisti (coloro che non hanno iscrizione esclusiva ad un?unica cassa previdenziale), tra i quali sono presenti molti operatori sanitari (psicologi e medici), impegnati in prima linea per la cura delle vittime dal virus covid-19! E? il caso di dire: Oltre al danno la beffa!? ?Gi? ma cosa stabilisce l?art 34 del d.l. dell?8 aprile 2020? Il famigerato articolo (intitolato Divieto di cumulo di pensioni e redditi) cita testualmente?Ai fini del riconoscimento dell’ indennita’ di? cui? all’articolo 44 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, i professionisti? iscritti agli enti di diritto privato di previdenza? obbligatoria di cui al decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 e al decreto legislativo10 febbraio 1996, n. 103 devono intendersi non titolari? di? trattamento pensionistico e iscritti in via esclusiva?.? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? Ci chiediamo, che cosa significa per il legislatore essere iscritti ?in via esclusiva? ad una cassa previdenziale? Secondo quanto spiegato dagli stessi enti previdenziali, il d.l. sarebbe stato formulato allo scopo di evitare ?ai furbetti del risarcimento? di percepire un doppio indennizzo nel caso in cui questi ultimi avessero presentato una doppia domanda o anche una pensione oltre al bonus. Ma se cos? fosse, perch? non impedire solo a questa categoria di persone di godere del bonus di 600 euro? Purtroppo, dal modo in cui sembra essere stata strumentalizzata tale vicenda, saremmo portati a pensarla come Giulio Andreotti, nel senso che ?A pensar male si fa peccato ma spesso ci si indovina?! Infatti, l?art.34 del d.l. dell?08 aprile 2020,? pi? che impedire un furto ?ai furbetti del risarcimento? risulta essere quel cavillo finalizzato a penalizzare la maggior parte dei professionisti privati! Del resto, se cos? non fosse, per quale ragione il legislatore non avrebbe esentato da tale provvedimento tutti quei lavoratori che pur essendo iscritti a pi? casse previdenziali avrebbero presentato comunque un?unica domanda? Ed inoltre, per quale arcano motivo i professionisti appartenenti alle casse private dovrebbero avere un trattamento diverso e danneggiante rispetto a quelli associati alla cassa contributiva pubblica? E pensare che proprio alcuni di questi operatori sanitari hanno pagato s?, ma con la loro vita, la conseguenze di questa drammatica situazione! Situazione che lo Stato, il nostro Stato, quello che dovrebbe rappresentarci, proteggerci e farci rialzare per ripartire, ? proprio quello che per primo ritira la mano, ingannando i figli suoi.? A questo punto, la domanda sorge spontanea: qual ? la differenza tra questo Governo che in teoria si contrappone ad un pensiero di destra estrema e quel Governo di centrodestra ?che nel 2009 ??fece finta? di aiutare i terremotati de L?Aquila? ?Ai posteri l?ardua sentenza!

 

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com
Scroll to Top
Scarica il tuo ebook!
Articoli da me stessa!
Scarica
Scarica l'ebook
"Il metodo Psicodinamico"
il metodo psicodinamico e la mia interpretazione/Come si svolge l'attività psicoterapeutica
Scarica l'ebook gratuito